CATANIA  Marzo 2009

 

PROCURA DELLA REPUBBLICA

SEZIONE DI POLIZIA GIUDIZIARIA – CORPO FORESTALE – R. S.

C A T A N I A

COMUNICATO STAMPA

 

in data 12 marzo 2009 personale appartenete alla Sezione di Polizia Giudiziaria del Corpo Forestale presso la Procura della Repubblica di Catania, dopo aver svolto articolate e complesse indagini relative ad un  imponente intervento edilizio nell’area urbana del comune di Catania che ha visto la realizzazione da parte della holding ACQUA MARCIA S.p.A. di un complesso polifunzionale, dando esecuzione ad un’ordinanza di sequestro emessa dal Giudice per le indagini preliminari Dott.ssa Alba Sammartino, ha sottoposto a sequestro il complesso immobiliare che con diversi corpi collegati fra loro raggiunge una volumetria di oltre 25.000 mc., realizzato nel “waterfront” del porto di Catania .

            Da indagini, condotte dal nucleo di  P.G. del Corpo Forestale, che hanno visto il sequestro e l’analisi di una grande mole di documentazione amministrativa e tecnica,  hanno accertato che la Acqua Marcia Holding SpA, direttamente, ed attraverso società controllate, dopo aver acquistato vari fabbricati, alcuni dei quali solamente ruderi che nel secolo scorso avevano una destinazione industriale, ha posto in essere, in violazione di legge, un intervento di ristrutturazione urbanistica di un intero isolato comunemente noto come “ Mulino Santa Lucia “.

Sono stati indagati  per il reato di lottizzazione abusiva undici persone fra legali rappresentanti delle società coinvolte, progettisti e funzionari del Comune di Catania.

 

 


NomeCompletoAzienda
IndirizzoAzienda
Tel. TelefonoAzienda
FAX FaxAzienda
Posta elettronica: PostaElettronicaAzienda